Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Giri in moto: the best of 2020

  Inutile esercitarsi nel bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, in questo 2020 il proverbiale bicchiere è  senza dubbio quasi vuoto , quello che possiamo fare è raccogliere il poco che resta dal fondo e gustarci fino all'ultima goccia quel che di buono è accaduto . Oggi, 31 dicembre 2020, allo scoccare della mezzanotte molti di noi saluteranno l'anno appena trascorso con abbondanti improperi e con conseguenti riti scaramantici per propiziare qualcosa di perlomeno decente per l'anno a venire. La pandemia ha colpito tutti noi, chi più marginalmente, chi più pesantemente, e questo 2020 sarà ricordato come uno dei peggiori periodi della storia recente.  Il periodo più tosto è stato senza dubbio quello passato in lockdown . Solitudine e incertezza sono state le sensazioni che più di altre hanno contraddistinto quei giorni, ma lo spirito del motociclista forse ci è venuto in aiuto per trascorrere quei momenti con maggiore consapevolezza. - Motociclisti in quarantena: educazione al

Ultimi post

Ducati Monster 937: Prime impressioni

Nuova Ducati Multistrada V4: Prime impressioni

Ducati World Première: nuova gamma 2021

Ducati Multistrada 950S: come va in fuoristrada?

Itinerari offroad in moto. Altopiano di Asiago: Campomulo, Piazzale Lozze, Malga Moline.

L'Eroica in moto: Dalle colline del Chianti alle Crete Senesi

Giri in moto: Passo Stalle

Giri in moto: Passo Rombo, Timmelsjoch.