Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Dolomiti

Autunno in moto sulle Dolomiti: Passo Monte Croce di Comelico, San Candido e Misurina

Immagine
Vi propongo un itinerario in moto ad anello di circa 100 km, con partenza e arrivo a Santo Stefano di Cadore , località ben servita e comoda come punto di riferimento e di incontro per organizzare giri in moto in queste località che circondano le regine delle Dolomiti:  le Tre Cime di Lavaredo .  Questo itinerario autunnale si snoda infatti tra Comelico Superiore , Alta Pusteria , e Val D'Ansiei , proprio componendo un circuito intorno alle Tre Cime di Lavaredo . I luoghi più significativi di questo itinerario: -  Passo Monte Croce di Comelico  con sosta alle  Cascate del Pissandolo -  San Candido , con passeggiata ai Bagni di San Candido -  Lago di Misurina   - Val d'Ansiei e  Malga Maraia Questo itinerario autunnale a circuito, da percorrere preferibilmente in senso antiorario, inizia dalle bellissime curve del Passo Monte Croce di Comelico . Dopo una sosta alle Cascate del Pissandolo , comodamente situate alla vostra destra poco prima di valicare il confine tra Veneto e Tr

Passi dolomitici: in arrivo l'accesso a pedaggio

Immagine
Estate 2024: i valichi dolomitici del Pordoi , di Campolongo , Gardena e Sella , saranno accessibili solamente su prenotazione e con il pagamento di un pedaggio . Una scelta in ottica Olimpiadi invernali 2026 ma soprattutto una scelta dettata dall'insostenibile flusso di mezzi che ha caratterizzato gli ultimi anni, complice forse anche la pandemia, che ha portato molti italiani a riscoprire le bellezze nostrane a discapito dei viaggi all'estero e molti stranieri a riscoprire le nostre montagne a discapito delle spiagge esotiche.   Una scelta già attuata dal comprensorio del lago di Braies , dopo l'invasione di turisti che ha caratterizzato gli ultimi anni. Personalmente condivido pienamente questa scelta , che permette di salvaguardare il territorio senza impedirne la fruizione, ma anzi, migliorando l'esperienza di chi visita questi luoghi straordinari. Quello che mi aspetto, come premessa piuttosto che come conseguenza, è che l'accesso limitato e l'adozione d

Dolomiti: gita al Lago di Braies in moto

Immagine
Il Lago di Braies è certamente tra i luoghi più affascinanti delle Dolomiti . Il turismo di massa che ha invaso questa località negli scorsi anni ha portato alla decisione di chiudere al traffico la strada per raggiungerlo, solitamente nel periodo che va dal 10 Luglio al 10 Settembre, dalle ore 09.30 alle ore 16.00. Il mio consiglio è di organizzare un giro in moto al Lago di Braies in primavera oppure in autunno, in modo da evitare il più possibile il periodo più affollato di turisti. Nel periodo di chiusura al traffico è necessario prenotare il parcheggio in anticipo, oppure avere una prenotazione in albergo o al ristorante. Queste informazioni potrebbero non essere del tutto aggiornate, vi consiglio quindi di verificare sempre lo stato attuale nel sito dedicato. Per maggiori info: clicca qui Il giro del lago, lungo il sentiero che lo costeggia, è di circa 3 km e necessita circa un'ora.  Lago di Braies Lago di Braies Lago di Braies Lago di Braies Lago di Braies Lago di Braies L

Vacanze in moto in Austria: Carinzia e Salisburghese

Immagine
Io amo trascorrere le mie vacanze in moto in Germania e in Austria . Il meteo è sempre un po' pazzerello e nel tardo pomeriggio o la sera qualche goccia di pioggia è molto più che probabile, è quasi una certezza.  Ma con un po' di fortuna, pianificando la vacanza evitando le grosse perturbazioni e adattandosi agli orari locali (sveglia all'alba, cena prima delle otto di sera, a nanna abbondantemente prima della mezzanotte), si possono trascorrere delle vacanze in moto molto divertenti, immerse nel verde e su strade dall'asfalto perfetto. Il recente ponte del 2 giugno mi ha permesso qualche giorno di ferie e quindi ho potuto sperimentare un itinerario interessante, un buon mix tra guida in moto e passeggiate , tra strade alpine e turismo tradizionale a spasso nei centri storici delle città. Cinque giorni sono stati sufficienti per fare molte cose, per molte altre sarebbe stato necessario qualche giorno di vacanza in più. In questo post vi illustrerò i punti salienti di