Il viaggio in moto a sorpresa di Sara e Lorenzo

Sara Marzocca e Lorenzo

I viaggi a sorpresa sono sicuramente emozionanti. Se poi il viaggio è in sella ad una moto, lo spirito d'avventura cresce all'ennesima potenza. Oltre al viaggio c'è la preparazione, ci sono gli itinerari da pianificare, i bagagli da preparare, le previsioni meteo da controllare con le dita incrociate... 

Poi inizia il viaggio, ci sono strade da attraversare, luoghi da conoscere, persone da incontrare, emozioni da vivere. Ci sono i piccoli imprevisti da tenere a bada e ci sono i cambi di programma improvvisi, le soste saltate per continuare a godersi l'adrenalina della strada e le cene al ristorante al ritmo lento di un bicchiere di vino. 

Sara ci racconta il suo viaggio in moto in Emilia e Toscana, organizzato a sorpresa per festeggiare il compleanno del suo compagno Lorenzo. Un mix molto interessante di passi appenninici, borghi e castelli medievali

Provare a descrivere a parole ciò che abbiamo provato nei tre giorni di fuga sulle nostre due moto è complesso, ma da qualche parte bisognerà pur cominciare... Ciò che ha racchiuso i 1257,5 km è stata la felicità, la felicità di essere al posto giusto ed al momento giusto. Ma dove siamo stati?
Tra colline e montagne, laghi e fiumi, sui passi appenninici, a cavallo tra Toscana ed Emilia.
Ci siamo persi con gli occhi a Rocca di Fontanellato (dove per un attimo, anzi forse più di un attimo ho rischiato di perdere le chiavi nel fossato, ed il viaggio era appena cominciato), ci siamo emozionati dentro al Museo Ducati di Borgo Panigale, tra trofei e moto storiche.
Abbiamo cenato dentro una grotta naturale a Brisighella, uno dei borghi più belli d'Italia. Abbiamo piegato da paura, in un continuo sali e scendi passando da Passo della Calla, Passo della Consuma, Passo del Giogo, Passo della Futa e Passo della Raticosa. La cosa bella è stata la sorpresa negli occhi dei motociclisti quando toglievo il casco: si, unica donna motociclista. Orgogliosamente.
Abbiamo preso un caffè a Rocchetta Mattei, un gioiellino arroccato nei colli bolognesi (dove finalmente ho potuto cantare 50 special senza sentirmi fuori posto); abbiamo cenato in un borgo meraviglioso, a Vignola. Il giorno dopo ci siamo inerpicati su una strada tutta tornanti per andare a visitare l'Antico Borgo Votigno di Canossa, per dedicarci poi all'esplorazione dei colli piacentini tra Castello di Torrechiara, Castello di Vigoleno e Castello di Gropparello.
Per concludere il tutto, visto che di curve non ne avevamo fatte abbastanza, abbiamo deviato per Bobbio affrontando in una soleggiata domenica pomeriggio il Passo del Penice direzione Varzi.
Una figata pazzesca! Ah, dimenticavo... ho il foglio rosa da 7000 km!

Sara Marzocca

Sara Marzocca

Sara Marzocca

Sara Marzocca

Sara Marzocca

Sara Marzocca

Sara Marzocca



Se vuoi conoscere maggiori dettagli sul viaggio in moto di Sara e Lorenzo puoi seguire Sara su Instagram

Gli itinerari principali del viaggio di Sara e Lorenzo: da Passo della Calla a Votigno di Canossa. Per vedere una sintesi dell'itinerario clicca qui. Da Castello di Torrechiara a Passo del Penice. Per vedere una sintesi dell'itinerario clicca qui.


Ringraziamo Sara e Lorenzo per aver condiviso con noi le emozioni del loro viaggio a sorpresa in moto. Se anche voi volete raccontare il vostro viaggio in moto potete contattarci inviando una e-email. Le storie più emozionanti e gli itinerari più interessanti verranno pubblicati sul blog e condivisi sui nostri profili Instagram e Facebook.

Per leggere altre storie di viaggi, itinerari e giri in moto, raccontate dai nostri amici, dai nostri follower e dai nostri lettori, seguite i tag #interviste e #dailettori 



Commenti