I GIRI IN MOTO DI ELENA: ELL'N'ROCK

 ELL'N ROCK

Talvolta anche tra motociclisti capita di cadere nel tranello del qualunquismo e della banale tifoseria ad oltranza. Si polemizza su questa o quella moto, sulla tecnica più o meno corretta di guidarla, sui chilometri che un vero motociclista deve assolutamente percorrere in un anno per potersi definire tale... In questo blog racconto spesso di viaggi in moto, di passi di montagna, ma anche di più semplici giri in moto della domenica, nei luoghi a poca distanza da casa. Non è un modello di moto e non è la quantità di chilometri a definire un motociclista. 

Semplicemente, essere motociclisti è uno stato d'animo, non è un codice alfanumerico sulla patente.


Elena Strizzolo, in arte ELL'N'ROCK, ci racconta la sua anima rockettara e la sua passione per le moto sportive. 

Ducati Monster S2R 800


- Parlaci un po' di te e del tuo rapporto con il mondo delle moto
Elena: Sono nativa veneta, più precisamente di Motta di Livenza, Treviso. Vivo attualmente in Friuli, a Mortegliano, Udine. Mia mamma è veneta mentre mio padre è friulano. Ho 36 anni ed attualmente lavoro prevalentemente come dj, promoter, e fotomodella per eventi e progetti legati al mondo del rock e dei biker. L'ultimo evento a cui ho partecipato è stato un DJ set a Verona in occasione del Motor Bike Expo 2021. Tra qualche giorno invece sarò in provincia di Udine per un dj set che spazierà dal rock al metal. Il connubio tra musica e motori è perfetto per raccontare la mia personalità! 

- Qual è il tuo giro in moto preferito? 
Elena: Sono motociclista da un paio d'anni, seguendo le orme di papà Arnaldo, colui che mi ha trasmesso la passione per la musica rock, ed anche di mio fratello Stefano. Sono entrambi accaniti motociclisti da sempre! Avendo la moto da poco tempo e spostandomi solitamente da sola prediligo itinerari brevi e tranquilli. Soprattutto adoro recarmi d'estate in spiaggia in moto, è una cosa che mi rilassa moltissimo e mi fa sentire addosso la pura sensazione di libertà. 

- Che moto hai nel tuo garage? Utilizzi la moto per itinerari brevi o anche per viaggiare? 
Elena: Proprio seguendo la tradizione dei ducatisti in famiglia, ho deciso anch'io di aggregarmi al gruppo Ducati: possiedo un Monster S2R 800. E' la mia primissima moto in assoluto. Possedere una moto sportiva per una rockettara come me è stata una scelta istintiva, mi piace differenziarmi dall'ideale comune che associa forzatamente la musica rock ad una moto come la Harley! Con le custom ci lavoro, dai set fotografici agli eventi, e sono davvero bellissime, ma come motociclista ho scelto la strada della naked sportiva. Distinguersi rende sempre tutto più interessante.

- Il luogo che vorresti visitare o il viaggio che vorresti fare in sella ad una moto?
Elena: Prima di tutto devo ancora prendere bene confidenza con la moto, soprattutto per quanto riguarda curve e tornanti... Onestamente penso che quando si viaggia non sia così importante dove si va, ma con chi. Per me è sempre fondamentale la compagnia con cui affrontare una nuova avventura. Sicuramente se dovessi scegliere una meta sarebbe verso il mare. Per ora la montagna preferisco raggiungerla in macchina... Ah ah ah!

- A cosa pensi quando indossi il casco e sali in moto?
Elena: Quando indosso il casco e salgo in moto le mie sensazioni somigliano molto a quelle che vivo quando accendo la mia consolle e parte una serata... Adrenalina, curiosità... e tanta emozione!

- Il modello o la tipologia di moto che preferisci? 
Elena: Mio fratello ha una Ducati Panigale Tricolore S che adoro da impazzire! Non mi dispiacciono le Harley e le Guzzi. Mi piace un sacco la Ducati Scrambler... la vedo molto adatta alla personalità di una donna! Quando a suo tempo feci la patente della moto l'amore a prima vista fu per la Honda Hornet, molto maneggevole e davvero intuitiva, ma ho scelto poi la Ducati Monster S2R 800 e sono felice di questa decisione. Una cosa che non sopporto e non comprendo è chi cataloga o scredita una persona in base alla moto che possiede. Io credo che la famiglia dei motociclisti debba sempre rimanere unita, senza distinzioni. Le moto sono tutte belle, se ti senti realmente motociclista nel cuore. In fondo il vento è uguale per tutti... no? E come dico sempre io, ELL'N'ROCK: "Fuoco & Fiamme"!!!

Elena Strizzolo ELL'N'ROCK Ducati Monster S2R

Elena Strizzolo ELL'N'ROCK Ducati Monster S2R

Elena Strizzolo ELL'N'ROCK DJ


Ringraziamo Elena Strizzolo per averci raccontato la sua passione per la musica e per i motori. La sua storia ci ricorda che la nostra moto è una splendida compagna di vita anche per andare semplicemente in spiaggia o per raggiungere gli amici in centro per un'aperitivo, senza per forza dover scomodare passi dolomitici o destinazioni estreme. Ci ricorda anche che non dobbiamo farci vincere dagli stereotipi. Scegliamo sempre la moto che piace a noi, non quella che la gente si aspetterebbe da noi. 


ELL'N'ROCK







Non perdete i prossimi articoli con il tag: Interviste




Photo credits: Elena Strizzolo

Commenti

Posta un commento

Post più popolari