MIQ: I Giri in moto di Flo, Wandering Rouko

giriinmoto

Anche le Olimpiadi varranno rimandate. I giochi Olimpici non sono un semplice evento sportivo. Le Olimpiadi sono un sogno condiviso, sono un momento di contaminazione tra le molteplici culture del mondo. Contaminazione; un processo che ha una sua accezione positiva, uno strumento che unisce i popoli, ma che ormai sembra poter essere abbinato solamente a parole negative come la parola contagio. Dobbiamo rimanere distanti l'uno dall'altro, e nel frattempo si allontanano anche i nostri sogni. Ma i Giochi Olimpici, come i nostri sogni, sono solamente rimandati...

Flo ci racconta, per la rubrica di mini interviste MIQ, Motociclisti in Quarantena, i suoi giri in moto preferiti:

"Il mio giro in moto preferito? Qui in Italia: partenza da Siena, passando per Bocca Trabaria e Bocca Serriola, arrivo alle Gole del Furlo. Poi scendo nel maceratese, Lago di Fiastra, e poi via per Castelluccio (magari con due giorni di tempo inserisco anche Norcia, Cascia, la Leonessa e ritorno a Siena percorrendo la via Cassia!)

All'estero ho scoperto la strada che collega, nel Peloponneso, in Grecia, Sparta / Kalamata e Kalamata / Leonidio. Sarà anche il primo giro in moto che farò appena finita l'emergenza. Dal Furlo fino ad Ancona, e mi imbarco per la Grecia!

Un viaggio in moto che sogno da tempo è verso Gibraltar, per poi imbarcarmi per l'Africa e infine arrivare in Egitto. Un sogno importante!"

Puoi seguire Flo Wandering Rouko su Facebook, Instagram, oppure sul suo blog.

Potete inoltre seguire con il tag MIQ molte altre mini interviste per la rubrica Motociclisti in Quarantena.





Foto credits: Wandering Rouko.

Commenti

Post più popolari