Itinerari in Moto: Grossglockner

Itinerari in moto Tirolo

La Grossglocknerstrasse è tra le strade più conosciute dai motociclisti. Arrivando dall'Italia verso l'Austria, partendo da Dobbiaco, passando per Lienz, questa strada spettacolare tra TiroloCarinzia, e regione Saliburghese, immersa nel parco degli Alti Tauri, è davvero un'esperienza unica che tutti i motociclisti almeno una volta nella vita devono assolutamente fare.

L'itinerario da Dobbiaco a Innsbruck, passando per la strada alpina del Grossglockner e per la strada alpina del Gerlospass, è lungo complessivamente circa 300 km. Il tratto a pagamento della Grossglocknerstrasse è lungo circa cinquanta chilometri (Pedaggio giornaliero per le moto nel 2018 Euro 26,00, info aggiornate sul sito specifico della Grossglocknerstrasse). Oltre al tratto stradale principale sono presenti anche due deviazioni panoramiche assolutamente da non perdere: la vista panoramica sul ghiacciaio del Grossglockner da Kaiser-Franz-Josefs-Hohe (GletscherBahn) e la vista panoramica da Edelweiss-spitze. Al pagamento del pedaggio viene ad ogni modo consegnata una piantina con tutte le informazioni per muoversi al meglio all'interno del percorso.
Il pedaggio consente di avere una strada in perfette condizioni e un traffico limitato, che permette di godersi a pieno lo spettacolo panoramico ma anche le curve che davvero in questa magnifica strada alpina non mancano.

Sulla strada alpina del Grossglockner c'è poco altro da dire... parlano almeno in parte le foto che trovate a chiusura del post, ma c'è poco da dire anche perché per la maggior parte del tempo si rimane a bocca aperta e ad occhi spalancati. Lo spettacolo è davvero unico, assolutamente da provare, se possibile dedicando una giornata intera a questa meravigliosa esperienza.

Conclusa l'esperienza della Grossglocknerstrasse e scesi a valle, ci dirigiamo verso il Gerlospass. E'  possibile fare una deviazione al nostro itinerario principale per visitare il vicino lago Zeller See ed eventualmente dirigersi verso la bellissima Salisburgo, che dista circa 100 km.

Il nostro itinerario principale prosegue quindi verso le località Mittersill e Wald im Pinzgau (da dove è eventualmente possibile prendere una deviazione per località Krimml), per giungere al passo Gerlospass e a località Gerlos. Questo tratto di percorso è davvero molto carino, immerso nel verde e nei boschi. A questo punto si sale verso Wiesing per poi proseguire verso Innsbruck.

Da Wiesing a Innsbruck è possibile utilizzare la statale 171 oppure l'autostrada A12. La statale 171 non è particolarmente interessante, attraversa molti centri abitati e zone artigianali in cui c'è molto traffico locale. Può quindi essere un buon investimento l'acquisto della vignetta autostradale (nel 2018 per le moto la vignetta di dieci giorni ha il costo di Euro 5,20, informazioni aggiornate sul sito delle autostrade austriache).

Anche la città di Innsbruck, come Salisburgo, non ha bisogno di particolari presentazioni, le cose da vedere di certo non mancano.

Per rientrare in Italia da Innsbruck è possibile percorrere il Brennero oppure, prolungando l'itinerario verso Imst, è possibile percorrere il Passo di Resia o il Passo Rombo.

L'itinerario su google maps

Grossglockner mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

mototurismo

Commenti

Post più popolari