DAR Dainese Archivio

Archivio Dainese AGV Lino Dainese Giacomo Agostini Valentino Rossi

Da poche settimane l'azienda Dainese, celeberrima costruttrice di attrezzature e abbigliamento per il motociclismo e gli sport dinamici, ha un suo museo tematico: DAR - Dainese Archivio. Il museo è situato di fronte agli stabilimenti Dainese di Vicenza Ovest, nello stesso edificio che ospita D-Garage, lo store Dainese.

Tutte le aziende in tutti i settori merceologici si stanno muovendo per valorizzare la loro storia e il loro know-how tecnologico. Il marchio Dainese e quello AGV hanno senza dubbio molte cose da raccontare, sia come tradizione che come innovazione.

Il museo è formato da due lunghi corridoi e da due stanze tematiche. Il corridoio iniziale è dedicato principalmente al percorso storico dei marchi Dainese e AGV, mentre il corridoio finale è dedicato alla ricerca scientifica e alle innovazioni tecnologiche. La prima stanza tematica è una sorta di buio (e un po' nascosto) sgabuzzino che contiene l'affascinante "Foresta delle tute". La seconda stanza tematica è uno spazio laboratorio dedicato ai momenti di workshop didattico, in cui si possono inoltre vedere progetti e schizzi di prodotti.

I protagonisti del museo non sono solo i marchi Dainese e AGV; infatti molto spazio è dedicato anche al fondatore Lino Dainese, e a due testimonial d'eccezione, che insieme superano i venti titoli mondiali di motociclismo, ovvero Giacomo Agostini e Valentino Rossi. Dalle pionieristiche sperimentazioni con Agostini fino ai caschi di Valentino con le grafiche Drudi Performance, la visita al museo scorre leggera, mentre la parte conclusiva dedicata alla ricerca e alla tecnologia stimola la curiosità.

Il museo DAR - Dainese Archivio è strutturato in modo semplice ma non banale; si può visitare rapidamente cogliendo la traccia principale del racconto espositivo oppure soffermandosi con più attenzione ai dettagli e agli approfondimenti multimediali.

Il museo DAR - Dainese Archivio è aperto al pubblico gratuitamente il venerdì e sabato, con accesso dallo store D-Garage (un unica pecca: forse il museo meriterebbe un accesso dedicato e non un accesso dall'interno del negozio...) oppure su prenotazione.

Merita certamente una visita, chiunque sia appassionato di motociclismo troverà molte cose interessanti, ma soprattutto chi ama Valentino Rossi potrà vedere molti caschi e toccare con mano alcune tute da gara del "dottore".

Se raggiungete il museo in moto, può essere l'occasione per un itinerario nella vicina Dorsale Berica oppure per un giro in moto al Lago di Fimon e alle strade del Vino e degli Olivi.

Lino Dainese Valentino Rossi Giacomo Agostini

Dainese Valentino Rossi

Dainese Valentino Rossi

Commenti

Post più popolari