Itinerari in Moto: Strada del Costo, Asiago, Strada del Rameston, Marostica.

strada del costo

La Strada del Costo non ha bisogno di molte presentazioni. Il Costo è facilmente raggiungibile da Piovene Rocchette, dove termina l'autostrada Valdastico, collega Caltrano e Cogollo del Cengio con Treschè Conca, sull'Altopiano di Asiago.
La Strada del Costo è un serpentone d'asfalto lungo circa una decina di chilometri, con bellissime curve, tornanti molto ampi, e un fantastico panorama sulla pianura. Il Costo ha un buon asfalto, non attraversa centri abitati e non è interrotto da incroci, è quindi una salita da poter fare tutta d'un fiato. Tutto bellissimo per un giro in moto, o quasi. La Strada del Costo è davvero molto bella ma è anche molto trafficata, soprattutto in estate è la strada utilizzata dalla maggior parte dei turisti che si recano sull'Altopiano di Asiago.
I periodi migliori per godersi la Strada del Costo a pieno con la propria moto sono sicuramente la primavera e l'autunno. Nelle mezze stagioni il Costo si anima di motociclisti, e talvolta, purtroppo, si trasforma pericolosamente in una pista in cui qualcuno esagera un po' con le pieghe e i sorpassi.
La Strada del Costo è senza dubbio una strada da provare, nelle giornate più limpide il panorama è davvero molto bello ed è possibile ammirarlo dalle numerose aree di sosta o dai bar presenti lungo il percorso, affollati di motociclisti.
Nelle vicinanze di Treschè Conca, prima di proseguire verso Canove e Asiago, è possibile fare un paio di deviazioni interessanti, verso Monte Cengio, con il suo sentiero di gallerie, e verso Forte Corbin.
Dal centro di Asiago, proseguendo verso il Golf Club, è possibile raggiungere il centro storico di Marostica attraversando Conco, lungo la Strada del Rameston.
La Strada del Rameston è meno conosciuta della Strada del Costo e incontra molti paesi lungo il tragitto, quindi può essere meno divertente e fluida da guidare, ma è un ottima alternativa al Costo per raggiungere Asiago. Anche lungo il Rameston non mancano dei bei tratti di misto veloce e dei tornanti ampi con buona visibilità. E' però necessaria molta prudenza attraversando i centri abitati, in particolare nell'abitato di Conco, percorso da un tornante a gomito che può mettere in difficoltà.
L'itinerario si può percorrere anche partendo da Marostica, percorrendo la Strada del Rameston, attraversando Asiago, per poi scendere lungo la Strada del Costo e imboccare l'Autostrada Valdastico.

panorama costo

strada del costo

altopiano di asiago

treschè conca

Asiago

altopiano di asiago

strada del rameston

strada del rameston

Strada del Rameston

Marostica

marostica





Commenti

Post più popolari