Itinerari in moto: Passo Vezzena, da Asiago a Lavarone, tra Veneto e Trentino.

Passo Vezzena

Tra i giri in moto che mi piace fare in giornata nei weekend c'è senza dubbio Passo Vezzena, tra Veneto e Trentino. Preferisco partire da Asiago, passare per Passo Vezzena e poi scendere al lago di Lavarone. La strada sale con curve ampie e buona visibilità soprattutto nel tratto che supera il confine tra Veneto e Trentino, nel punto in cui più di cento anni fa c'era la frontiera con l'Impero Austro-Ungarico. Il vecchio edificio frontaliero ora è l'Osteria del Termine.
Questo itinerario è caratterizzato dalla presenza di molte fortificazioni militari della Prima Guerra Mondiale, facilmente accessibili lungo il percorso. Da Passo Vezzena si possono visitare i resti di Forte Verle, con una bellissima vista sulla cima dello Spitz Vezzena. Lungo la strada che prosegue verso il Lago di Lavarone incontriamo invece il Forte Belvedere. Una deviazione che consiglio, con partenza da Passo Vezzena, è la strada per Luserna, con sosta a Malga Millegrobbe ed eventualmente una visita a Forte Luserna.
Altra possibile deviazione, questa volta a tema gastronomico, è quella ad inizio itinerario, non lontano da Asiago. Prima di raggiungere il confine tra Veneto e Trentino si può svoltare verso Cima Larici. I rifugi Larici e Val Formica, oltre a Malga Porta Manazzo, sapranno sicuramente accontentare il vostro appetito.
La destinazione di questo giro in moto è il piccolo lago di Lavarone, meta ideale per un po' di relax. Da Passo Vezzena è possibile inoltre raggiungere i laghi di Levico e Caldonazzo lungo una strada molto panoramica, ma molto stretta.
Infine, l'ultimo consiglio: provate assolutamente il formaggio Vezzena, è davvero da non perdere!

Commenti

Post più popolari