Test e recensioni: Casco modulare AGV Sportmodular Carbon

AGV SPORTMODULAR CARBONIO


Dopo qualche mese di utilizzo è arrivato il momento di scrivere la recensione "long test" del casco modulare AGV Sportmodular Carbon. Questo casco mi ha accompagnato in giri in moto di differente tipologia, dal giro in moto della domenica fino alla recente vacanza in moto in Danimarca e Olanda.

Ho testato inoltre il casco AGV Sportmodular Carbon sia in sella ad una naked, la mia Ducati Monster 1200, sia in sella ad un crossover come la mia Ducati Multistrada 950s.


AGV SPORTMODULAR in viaggio


Come dice il nome stesso, il casco AGV Sportmodular Carbon è dedicato ad un mototurismo sportivo, o ad una guida sportivamente turistica che dir si voglia...

Meccanismi della mentoniera molto precisi e molto solidi. Apertura della mentoniera molto pratica anche con una sola mano. Il casco non è omologato per viaggiare a visiera aperta quindi il fatto di dover utilizzare entrambe le mani per una più comoda chiusura della mentoniera non è del tutto un punto a sfavore. Avrei comunque preferito una migliore manovrabilità della mentoniera ad una sola mano in tutte le condizioni. 

Visiera principale molto solida e pratica da gestire. La visibilità è buona, ma non del tutto ottimale negli angoli ciechi, nonostante venga dichiarato una visibilità periferica ottimizzata. Visierino parasole molto ampio, forse pure troppo, spesso va a sfiorare il naso (ma forse è colpa del mio naso di dimensioni generose...). Comodo il comando di apertura e chiusura del visierino, non particolarmente solido l'innesto del visierino al meccanismo (mi è capitato più volte che il visierino si staccasse).

Prese d'aria molto efficaci. Quella posteriore ad "alettone" è davvero comoda ed esteticamente molto bella, ma non particolarmente solida (anche questo pezzo mi si è staccato più di qualche volta).

Rumorosità nella media, non eccelle in questa caratteristica ma non è peggiore di tanti altri. La visiera principale ha un blocco in posizione semi-chiusa con una leggera fessura d'aria, ideale per gestire la condensa anche senza PinLock e in generale per arieggiare l'interno del casco in tutte le condizioni. L'anello di fermo presente sulla visiera principale diviene però anche un elemento di disturbo aerodinamico causando vibrazioni fastidiose viaggiando a visiera aperta anche a velocità medio-basse. 

Calzata comodissima (io mi ostino ad acquistare AGV proprio perché mi sento molto a mio agio con la loro calzata), imbottitura interna reversibile con due differenti materiali di rivestimento. 

Chiusura a doppio anello, certamente più sicura, e nobilitata da componenti in titanio, ma allo stesso tempo meno pratica di altre tipologie di chiusura e apertura rapida. 

Leggerissimo! Veniamo alla sua qualità principale: il peso. La bilancia si ferma infatti a 1295 grammi. Il casco modulare AGV Sportmodular Carbon è davvero leggerissimo, di dimensioni compatte e con prestazioni di sicurezza alla pari di caschi integrali racing

Prezzo medio di vendita 700/800 Euro, ma si trovano delle interessanti offerte curiosando online o negli store fisici.

In conclusione: questo casco modulare AGV Sportmodular Carbon è bello, è partico, è leggerissimo, ma non eccelle in rapporto qualità/prezzo, a meno che non si riesca a scovare a prezzo scontato.


Test recensione casco modulare AGV Sportmodular

Test recensione casco modulare AGV Sportmodular

Test recensione casco modulare AGV Sportmodular

Test recensione casco modulare AGV Sportmodular


Potete vedere il video unboxing e un rapido confronto tra il mio nuovo casco modulare AGV Sportmodular e il mio vecchio casco modularAGV Compact ST in questo video su Youtube.



Commenti

I post più letti di sempre:

Itinerari in moto in Veneto: Guida alle migliori destinazioni per il mototurismo

Itinerari in Moto: Passo dello Stelvio

Giri in moto nel Veneto. Colli Euganei: Teolo, Strada Cingolina, Valsanzibio, Arquà Petrarca.

Itinerario in moto tra i Passi Dolomitici Passo Duran, Passo Giau, Passo Falzarego, Passo Pordoi, Passo Fedaia, Passo Valles, Passo Rolle, Passo Cereda

Mototurismo: viaggiare da soli in moto

Test Ride: i miei primi 5000 km in sella alla Ducati Multistrada 950s

Itinerari in Moto in Veneto: Colli Berici. Lago di Fimon, Strada degli Olivi, Strada del Vino.

Trans-Lessinia in moto: da Passo del Branchetto a Passo Fittanze

Viaggiare in moto: 6 consigli per principianti

Viaggiare in moto in Italia: 12 consigli e 16 idee per tutte le stagioni