Mototurismo: la Foresta Nera e le sue cascate

Le cascate della Foresta Nera

La Foresta Nera è sicuramente il mio luogo preferito in cui trascorrere una settimana di vacanza in moto lontano dall'Italia, senza allontanarsi troppo da casa. Il verde rigoglioso ti circonda, le ampie strade dall'asfalto perfetto ti accompagnano tra i boschi, i laghi, i torrenti, le cascate.

La regione della Schwarzwald è molto vasta e ricca di luoghi di interesse turistico, in questo post voglio soffermarmi sulle cascate e in particolare su tre località che hanno in comune questa meravigliosa caratteristica naturale, ma che allo stesso tempo hanno tre sapori differenti tra loro. 

Le più conosciute e turistiche sono le cascate di Triberg, nel bel mezzo del comprensorio della Foresta Nera. Facilmente accessibili dal centro del paese, sono la meta ideale per trascorrere qualche ora in un bel parco ricco di verde con molti servizi a disposizione. Il sentiero è piuttosto ripido ma la pavimentazione è perfetta e i principali percorsi sono percorribili in tempi brevi. Caratteristica la presenza di numerosi scoiattoli, ormai abituati alla presenza dell'uomo, che si fanno amabilmente immortalare dai turisti in tutta tranquillità.


Cascate di Triberg

Cascate di Triberg


Ma spostiamoci più a nord, verso Freudenstadt e Baden-Baden, la zona che più mi piace della Foresta Nera.

Se Triberg è una tipica località turistica, molto più selvaggio è invece il percorso delle cascate di Gertelbach, nella zona nord-ovest del comprensorio della Foresta Nera, nei pressi di Baden-Baden. Una passeggiata bellissima immersa nel bosco, ti fa respirare la vera atmosfera di questi luoghi e assaporare i veri colori tipici della Foresta Nera. La passeggiata non è impegnativa ma è piuttosto lunga, consigliatissimo l'utilizzo di calzature adeguate. 

Cascate di Gertelbach

Cascate di Gertelbach

Cascate di Gertelbach

Cascate di Gertelbach


Pochi chilometri più a sud troviamo le cascate Allerheiligen, meglio conosciute come All Saints Waterfalls. La passeggiata che parte dal parcheggio delle cascate raggiunge poi le rovine di una vecchia abbazia, Kloster Allerheiligen Ruinen, meglio conosciuta come All Saints' Abbey. Anche in questo caso la camminata è abbastanza semplice, ripida in alcuni punti ma facilmente percorribile con normali scarpe da passeggio. Affascinante il percorso nel bosco tra torrenti e cascate che poi palesa le rovine dell'abbazia, davvero emozionante.

All Saints Waterfalls

All Saints Waterfalls

All Saints Waterfalls

All Saints' Abbey

All Saints' Abbey

In questa parte della Foresta Nera le passeggiate immerse nella natura davvero non mancano, ma se posso consigliarne una davvero semplice e perfetta per chi si sposta in moto, sicuramente sceglierei il sentiero che porta al belvedere del Aussichtsplattform Ellbachseeblick. Un luogo magico, da vivere in silenzio, preferibilmente al tramonto.


Belvedere Ellbachsee

Belvedere Ellbachsee

Belvedere Ellbachsee

A pochi minuti di strada dal belvedere troviamo la cittadina di Freudenstadt, forse la mia preferita in tutta la Foresta Nera. Freudenstadt è una città viva, con molti servizi, molto carina e a misura d'uomo. Amo in particolare la zona di Piazza Mercato e la mia tappa obbligata per mangiare qualcosa di tipico e bere buona birra è la birreria Turmbräu


Birreria Turmbräu Piazza Mercato Freudenstadt

Birreria Turmbräu

Fino a questo momento vi ho parlato di molte passeggiate e di buon cibo, ma stiamo pur sempre parlando di un bel viaggio in moto... quindi la domanda è: ci sono delle belle strade da queste parti? La risposta è si! Il vero motivo per cui mi piace Freudenstat è che da questa città parte la bellissima Schwarzwald Hochstraße verso Baden-Baden, strada panoramica che si snoda costeggiando i luoghi del nord della Foresta Nera che vi ho appena raccontato.

Schwarzwald Hochstraße


Per alloggiare consiglio di verificare i dintorni di Freudenstadt, più economici e immersi nei pascoli, ma sempre con un bel centro storico caratteristico, come ad esempio la carinissima cittadina di Dornstetten.  

Nel mio ultimo viaggio in Foresta Nera ho scoperto un albergo situato ancora più in periferia ma davvero molto comodo, grazie anche alla simpatia e alla disponibilità dei gestori nei confronti dei turisti motociclisti, l'Hotel Ristorante Sonnenschein, davvero consigliassimo.  


Hotel Ristorante Sonnenschein

Hotel Ristorante Sonnenschein

Hotel Ristorante Sonnenschein

Frequento da molti anni la Foresta Nera e nonostante io abbia familiarità con questa regione della Germania trovo sempre qualcosa di nuovo e di interessante da scoprire e visitare. Questa zona è davvero perfetta per una vacanza in moto perché ti consente di alternare bellissimi chilometri in sella con momenti di svago e di tranquillità nella natura. Non sempre il meteo è favorevole, anche nei periodi estivi i venti che attraversano costantemente la Germania rendono il clima molto variabile, il cielo si può fare minaccioso anche repentinamente e imprevedibilmente. Viaggiate sempre attrezzati per la pioggia e per il freddo, anche nei periodi dell'anno più caldi.

Se volete qualche consiglio per viaggiare in moto nella Foresta Nera o se avete dei luoghi da consigliare in questa zona della Germania, scrivetemi nei commenti! 



Commenti

Post più popolari