Giri in moto nel Veneto: Strada del Costo, Treschè Conca, Roana, Rotzo, Strada del Piovan.

giri in moto nel veneto

Un breve itinerario in moto sull'Altopiano di Asiago, due strade ricche di curve, tornanti e panorami suggestivi, con numerose possibili deviazioni. L'itinerario è facilmente raggiungibile dal casello di Piovene Rocchette dell'Autostrada A31 Valdastico.

La Strada del Costo non ha bisogno di presentazioni. Ottimo asfalto, buona visibilità, tornanti ampi e pendenze delicate. Perfetto per gustarsi la strada in moto. Meglio tenere presente però che negli orari e nei giorni di punta la Strada del Costo è molto trafficata.

itinerari in moto veneto

Al termine della salita si raggiunge Treschè Conca, ed è già possibile programmare una piccola deviazione per Monte Cengio o per Forte Corbin. Da Treschè Conca si prosegue verso Cesuna, da dove è possibile un'altra piccola deviazione verso l'area Magnaboschi.

giri in moto Asiago

Proseguendo da Cesuna verso Canove si costeggia il percorso del vecchio trenino attraversando un bellissimo tratto in mezzo al bosco.

Raggiunta Canove è possibile visitare il Museo della Grande Guerra oppure percorrere la passeggiata verso il sito preistorico della Val d'Assa.

Da Canove si prosegue in direzione Roana, dove è possibile deviare verso l'Acropark e il laghetto. Da Roana si prosegue verso Mezzaselva, dove è possibile deviare verso la piana di località Campolongo e verso l'area di Monte Verena, e l'omonimo Forte Verena.

Da Mezzaselva si prosegue verso Rotzo, da dove è possibile raggiungere la passeggiata verso il sito preistorico dell'Altar Knotto.

Da Rotzo si scende verso Pedescala percorrendo la Strada del Piovan. La Strada del Piovan è un po' stretta e qualche tornante è un poi impegnativo, ma regala dei panorami mozzafiato sulla Val d'Astico.

giri in moto in veneto

Scesi a Pedescala si raggiunge nuovamente il casello di Piovene Rocchette per imboccare l'autostrada A31 Valdastico.

Guarda l'itinerario principale su google maps.






Commenti

Post più popolari