Ducati World Premiére 2023: nuova Panigale V4R

Presentazione nuova Ducati Panigale V4R MY2023


Dopo il misterioso cambio di programma dei giorni scorsi, oggi finalmente il quarto episodio della Ducati World Premiére 2023 è andato online. Il titolo dell'episodio non lasciava molti dubbi sulla probabile protagonista della presentazione, e in effetti non ci sono state particolari sorprese: è arrivata la nuova Ducati Panigale V4R.


Episodio 4: This is racing

Questa Ducati Panigale V4R edizione 2023 è senza dubbio nata per andare in pista, non solo perché è il naturale habitat di qualsiasi supersportiva di razza ma nello specifico perché molte caratteristiche e molti dettagli nello sviluppo di questa versione 2023 nascono dall'esigenza da un lato di sfidare i limiti tecnologici per fare un passo avanti nelle prestazioni, dall'altro di rientrare nei limiti e nelle prescrizioni del campionato Superbike. Questo upgrade regala quindi alla Ducati Panigale V4R MY2023 che troveremo in concessionaria un insieme di soluzioni nate soprattutto per per poter gareggiare al meglio nel campionato SBK, il più acclamato per le derivate dalla produzione di serie. 


Panigale V4R MY 2023 opinioni

Panigale V4R MY 2023 opinioni



Ducati Panigale V4R MY2023: innovazioni e prestazioni

Come sapete non mi piace essere troppo dettagliato sui numeri e sulle caratteristiche tecniche, cerco solitamente di isolare ed evidenziare quello che più mi colpisce, in particolari quei dettagli che possono restituire un'idea generale del progetto. Per un'analisi più dettagliata sulla scheda tecnica della nuova Panigale V4R vi rimando al sito ufficiale Ducati.

Ecco quindi quello che più mi ha colpito: il regime massimo di rotazione del motore 998cc Desmo twin-pulse, e quindi il limitatore, è stato fissato a 16500 rpm, pazzesco! La cavalleria in conformazione Racing (scarichi non omologati per l'uso stradale, olio motore racing dedicato, mappatura dedicata) è di 240 cv a 15500 giri, mentre la configurazione stradale con scarico omologato Euro 5 si ferma, per così dire, a soli 218 cavalli. Il motore è stato alleggerito ed è stato dotato di componenti migliorati, come nuove bielle in titanio e pistoni rivestiti in DLC (Diamond-like Carbon coating surface), una soluzione mai vista in una moto di serie. La frizione a secco è più piccola e più leggera di quasi 1 chilo, la ciclistica è stata migliorata intervenendo in particolare sugli Ohlins anteriore e posteriore. La ciclistica rinnovata ha comportato un nuovo baricentro, inoltre il serbatoio è stato ridisegnato, è più capiente, e insieme alle nuove ali in carbonio (ridotte nelle dimensioni ma non nelle prestazioni aerodinamiche) hanno consentito ulteriori miglioramenti nella dinamica della moto. La sella è stata ridisegnata per ottimizzare l'utilizzo in pista.



Panigale V4R MY 2023 opinioni

Panigale V4R MY 2023 opinioni

Panigale V4R MY 2023 opinioni


Ducati Panigale V4R MY2023: la numero uno

Cosa mi piace di questa Panigale V4R edizione 2023? L'introduzione della serie limitata con numerazione dedicata sullo sterzo in alluminio dal pieno. Moto così esclusive devono essere trattate come opere d'arte. Poi è sempre esaltante vedere come dettagli tecnici all'apparenza minori nascondano innovazioni o scelte tecnologiche assolutamente spettacolari. Ho sempre visto la moto come archetipo della massima espressione tecnologica del motorsport, e queste versioni Racing mi appassionano sempre moltissimo.

Cosa non mi piace? Forse la grafica della livrea di questa Panigale V4R MY2023 poteva essere più distintiva. Ok l'ispirazione alle corse, ma quei grandi numeri uno su sfondo bianco mi sono sembrati un po' banali, dei rettangoloni neri troppo simili a delle palette di PONG. Aggiungo una inutile ma inevitabile disquisizione scaramantica, ovvero ok che ormai Ducati è campione del mondo costruttori MotoGP, ma il campionato piloti in quella categoria è ancora in bilico, per non parlare del campionato piloti e costruttori SBK, dove il vantaggio è importante ma non ancora decisivo. Siamo sicuri che quel numero 1 non porti un po' di sfortuna?

Scaramanzie a parte, tornando con i piedi per terra, o forse no, non possiamo che posizionare questa moto nell'olimpo delle moto prime della classe, anche dal lato economico. Il prezzo? Inarrivabile per i comuni mortali. Ducati Panigale V4R MY2023 può essere tua a partire da 44 mila Euro.


Il video dell'Episodio 4 della DWP2023:




A presto con il commento dei prossimi episodi della Ducati World Première 2023. Scrivete nei commenti le vostre opinioni su questo Episodio 4 e seguite i prossimi post cliccando sul Tag DWP2023, oppure scoprite gli eventi Ducati degli anni scorsi con il Tag DWP.

Foto: Ducati.com




Commenti

I post più letti di sempre:

Itinerari in moto in Veneto: Guida alle migliori destinazioni per il mototurismo

Itinerari in Moto: Passo dello Stelvio

Giri in moto nel Veneto. Colli Euganei: Teolo, Strada Cingolina, Valsanzibio, Arquà Petrarca.

Itinerario in moto tra i Passi Dolomitici Passo Duran, Passo Giau, Passo Falzarego, Passo Pordoi, Passo Fedaia, Passo Valles, Passo Rolle, Passo Cereda

Mototurismo: viaggiare da soli in moto

Test Ride: i miei primi 5000 km in sella alla Ducati Multistrada 950s

Itinerari in Moto in Veneto: Colli Berici. Lago di Fimon, Strada degli Olivi, Strada del Vino.

Trans-Lessinia in moto: da Passo del Branchetto a Passo Fittanze

Viaggiare in moto: 6 consigli per principianti

Viaggiare in moto in Italia: 12 consigli e 16 idee per tutte le stagioni