ITINERARIO IN MOTO TRA I PASSI DOLOMITICI: PASSO DURAN, PASSO GIAU, PASSO FALZAREGO, PASSO PORDOI, PASSO FEDAIA, PASSO VALLES, PASSO ROLLE, PASSO CEREDA

mototurismo itinerari dolomiti


Un itinerario in moto di circa 250 chilometri che tocca i principali passi dolomitici con partenza e arrivo da Agordo, attraversando Passo Duran, Passo Giau, Passo Falzarego, Passo Pordoi, Passo Fedaia, Passo Valles, Passo Rolle, Passo Cereda.

Le Dolomiti non hanno bisogno di presentazioni, sono tra i gruppi montuosi più belli al mondo. Questo itinerario in moto attraversa alcuni dei passi dolomitici più affascinanti e alcune tra le strade più interessanti. Non è possibile racchiudere in un solo itinerario tutte le bellezze delle Dolomiti, ma questa sorta di circuito tra i passi e le strade al confine tra Veneto e Trentino Alto Adige regala una bellissima panoramica di uno dei luoghi più apprezzati dai motociclisti di tutta Europa.

La partenza è da Agordo, attraversando la Valle Agordina si raggiunge Passo Duran per poi scendere in località Dont. Passo Duran è caratterizzato da una strada a tratti più ampia e a tratti piuttosto stretta, ma con una bellissima panoramica sulle valli vicine.

Si prosegue quindi per Selva di Cadore e si sale a Passo Giau. Senza dubbio Passo Giau è tra i passi dolomitici che preferisco, soprattutto per il paesaggio che lo circonda ma anche per le curve e i tornanti che si percorrono, a tratti impegnativi ma sempre ben guidabili.

Da Passo Giau si scende a località Pocol per poi salire verso Passo Falzarego, caratterizzato da un misto di curve molto divertenti. Da Passo Falzarego si scende a valle costeggiando il Col di Lana e si raggiunge Arabba, da dove inizia la salita per Passo Pordoi.

Passo Pordoi è piuttosto faticoso da percorrere in moto ma i suoi numerosi tornanti non mettono mai in difficoltà. La fatica è comunque ben ripagata da uno dei panorami più belli che le Dolomiti possono regalare.

Dal Pordoi si scende a Canazei e si sale verso Passo Fedaia e l'omonimo lago. Dal bellissimo lago di Fedaia si scende poi verso il Lago di Alleghe.

Da Alleghe, attraversando località Cencenighe Agordino e Falcade, si sale a Passo Valles. Superato Passo Valles ci troviamo nel parco naturale di Paneveggio e delle Pale di San Martino, che attraversiamo percorrendo Passo Rolle per poi scendere a San Martino di Castrozza.

Ci dirigiamo quindi verso località Fiera di Primiero per poi salire a Passo Cereda e rientrare ad Agordo. Da Passo Cereda una possibile variante al nostro itinerario è quella che scendendo per località Tiser raggiunge l'affascinante Valle del Mis.


L'itinerario in moto su google maps


Dolomiti in moto

dolomiti in moto

mototurismo dolomiti

dolomiti in moto

passi dolomitici in moto

mototurismo dolomiti

dolomiti in moto

dolomiti in moto

itinerari in moto dolomiti

dolomiti in moto

dolomiti in moto

dolomiti in moto

giri in moto dolomiti

dolomiti in moto

itinerari in moto dolomiti

dolomiti in moto

itinerario in moto tra i passi dolomitici

dolomiti in moto

dolomiti in moto




Commenti

Post più popolari